sabato 1 novembre 2008

LA CORSA DEI SANTI

images


-
Lo scorcio d'occhio di duemila runner multicolori che si
 riscaldano in Piazza San Pietro, un riscaldamento che
 si protrae per 15-20 minuti...


-
FONTE Ansa 


tutti stupiti di assaporare e apprezzare una delle sensazioni
 piu' belle  per chi corre...scaldarsi sotto gli occhi di "LUI"....
e si...c'era!...c'era lui e c'era il suo atletico segretario...
c'erano e ai piu sara' sfuggito ma stavano dietro la finestra
 a guardare lo spettacolo di duemila canotte multicolori 
( e certo che le canotte orange spiccavano eh!!!!) 
che giravano nella sua piazza...
c'era e il discorso deve essere stato...
(LUI) "e certo che se c'avevo qualche anno de meno..." 
(ormai parla romano...) e il (Segretario) 
"zitto zitto sto proprio a rosica',se me potessi toglie sta tonaca..." 
(LUI) "no' nun se po'!...dobbiamo andare a di' messa...!"
quando il dovere chiama...


Ecco che cosa ne pensa il TG4 di questa corsa
VIDEO TG4 CORSA DEI SANTI 
Partenza da Via della Conciliazione sulle orme del
 percorso della Maratona di Roma si ripercorrono scorci 
di una delle piu' belle maratone del mondo...
e che ne puo' scaturire? Il piu' bel 10000 (anzi 10800 metri)
 che nella mia modesta esperienza abbia mai corso.
Passaggi a Largo Argentina (35° Km della maratona), 
e poi girare in PiazzaVenezia e per un attimo risentire 
tutti i dolori del 40° km...la salita del Campidoglio
 e Via dei Cerchi, il Circo Massimo......la fatidica 
salita del Colosseo, oggi non mi 
sembrava salita...chissa com'e'?
Salita verso la mia San Giovanni (c'ho lavorato 10 anni), 
l'illusione che la salita fosse finita in Via Merulana
 che se dapprima scende poi risale verso il colle Esquilino,
 il colpo d'occhio con il gonfiabile di fronte la basilica 
e' bellissimo e siccome ho sentito la salita ho anche 
creduto di vedere che nevicava...naturalmente non
 mi crederete ma se qui nevica ad Agosto non vedo 
perche' non poteva farlo oggi...
Discesa "santa" in Via Cavour di nuovo Piazza Venezia
 e ritorno sulla stessa strada dell'andata. 
Arrivo in Via Conciliazione...sembra di entrare nella basilica
 di San Pietro, cerco lo sprint e indovinate che mi ferma? 
Marcoaurelio che mi insegue armato di macchinetta 
fotografica...e che fare? Mi fermo al centro di Via della Conciliazione
 e mi faccio fotografare...voi che avreste fatto?
-

IMAG1487

-

Amico di corsa Gianluca C. amico Orange che mi da' qualche
 decina di metri negli ultimi 1000 metri. Tempo? 
La gara recitava 10,5 km ma i GPS sono implacabili e tutti 
d'accordo all'arrivo 10800 metri in 48' e 14" 
per una media di 4' e 27 a Km.
Dopo i 16 km di ieri non me la aspettavo pensavo di soffrire
 di piu' ma l'ambiente e la bella giornata mi danno la 
carica e ne esce un bell'allenamento.
Stupore in ambiente Orange, bellissimi e simpaticissimi i 
nuovi arrivati che amano divertirsi e sono agguerritissimi 
e ...ne vedremo delle belle...vero Preside'...prepara le divise
 (tira fora le palanche)che qui' so' impicci!
Eccomi con Fausto,  Jackie e Teresa (foto Marco Bucci)


.
IMAG1493
Ecco i grafici della gara:
-

-
-
.
-
La mia giornata non finisce.
 Con i miei ci avviamo a piedi al centro di Roma per una 
passeggiata di Shopping. Senza dimenticarci di passare al piu' 
grande ristorante del mondo 
-
DSCF4857
-
per copiare quello che sembra, nutrizionalmente non so'...,
ma scaramanticamente sicuro, il pasto del maratoneta modello...
Marco docet!
-
DSCF4824

E fine della giornata per negozi.
-
Un saluto dall'Ombelico 
del Mondo da Ezio.
DSCF4828

19 commenti:

Francarun ha detto...

Bellissimo racconto Ezio, sono venuta al pc di corsa perchè volevo vedere se avevi scritto la tua gara. sei andato fortissimo, vai più di me, e te che mi prendi in giro?
Bella questa gara, l'anno fatta vedere in tv al tg5.
Mi sembrava di essere li....e poi Roma è troppo bella, beato te che stai li di casa !
bravo Ezio...complimenti, e belle foto!

Ezio ha detto...

Grazie Franca sei tropo buona. Le gambe andavano bene ma non pensavo di tenere cosi. La gara non era in piano ma io vado meglio in salita che in discesa...
Bellissima Roma oggi tanti turisti e e' piacevole girare dopo la gara. L'ultima volta col Giampy e famiglia alla Race for the Cure. Oggi mi mancava ma presto lo rifaremo insieme.Le foto piu' belle me l'ha fatte il "Nostro" compaesano...Marcaurelio mi e' corso appresso sullìarrivo per fotografarmi...che emozione..giuro!

Alessandro ha detto...

Come ha scritto Franca ti dico che hai fatto un bellissimo resoconto; avrei voluto anch'io esserci, come "LUI" e poi complimentoni per il tempone!!!

Anonimo ha detto...

tua la sora! er califfo scaramantico.

Anonimo ha detto...

eziè, siccome io non sono normale ho misurato col "percorso" di google earth. considerando partenza e arrivo all'altezza del colonnato, mi dà 10720m. per curiosità: dov'erano esattamente la partenza e l'arrivo? non è importante, comunque l'altimetria è sballata, questo è certo. er califfo in groppa ar satellite.

Ezio ha detto...

Eccomi! Scusate ma tra siti blog e facebook c'ho inserito pure un'ottima melanzana alla parmiggiana fatta dalla mia signora e un bicchiere di Negramaro...boni!

@ Alessandro dopo la "sola" di giugno Roma ti doveva questa corsa gratuitamente...ci mancavi!

@ Lucia' la partenza era proprio all'imbocco del colonnato...arrivavi in piazza san pietro...e mica so' tacchie! Comunque calcolando che all'inizio ho fatto lo zigzag e le curve ci siamo la differenza sono 80 metri.

ugo ha detto...

BONA l'idea di Franca di fare un angolo cottura nel proprio blog e mica ci rimane solo la corsa nella vita,non vi pare? forse facciamo corsa per fare meglio il resto, cioè mangiare, naturalmente.
Io non sono proprio un buongustaio e non credo sia un gran cosa invitarmi a degustare però so cucinare e mi piace molto imparare dagli altri nuove ricette.....a Fraaaa ma quella del lungo ma 'un l'hai capito?!?Dai su manda qualche ricetta culinaria tanto,come si dice a Roma, a me 'mporta na sega della della corsa, son na fava inferma, peggio del Giampy!!!

uscuru ha detto...

bella ezzie!!
ke bel racconto me sei piaciuto
hai visto el vècio!!
e' troppo forte.
e bel doppio lavoro , l'ultimo km pero' stavi un po' affaticato e' ??
me dispiace non esse potuto veni?

Ezio ha detto...

@ Ugo non ti preoccupare ci penso io ad assaggiare e degustare òe dritte di Franca.

@ Orlando bella gara ti divertivi e facevi pure un bel tempo...si alla fine ero affaticato ma sono partito molto agguerrito ed era normale...

Brant ha detto...

Mi complimento con te, Ezio, per il racconto e per l'ottima tua prestazione.
Avrei qualcosa da ridire circa la scelta del ...ristorante...Io ieri mattina, facendo il lungo che avevo in programma (sulla ciclabile che parte da saxa rubra) sono giunto a S.Pietro 20 minuti prima della partenza della gara, e, c'è mancato poco che mi infilassi anche senza pettorale...mi sono trattenuto solo perchè facendomi i conti, e tornando a saxa rubra, avrei fatto più di 43 km...(forse troppi).
Vedi, poteva essere l'ennesima occasione per l'ennesimo bloggers-incontro
Comunque deve essere stata una corsa stupenda.
Beh, non mancherò l'anno prossimo.
Un abbraccio
Antonio

Ezio ha detto...

Grazie Antonio...sono d'accordo sul ristorante ma i miei figli un paio di volte l'anno...se non ce li porti...dupa'...
Una volta col Giampy abbiamo fatto il lungo dall'inizio della pista dentro Roma passaggio a San Pietro Lungotevere Via del Corso Piazzale Flaminio Palazzetto e ritorno...bucio de bucis!...hai fatto bene a non seguire la gara troppi km !

diegohp ha detto...

A pa'! Mo che c'avemo i punti tocca ritornacce al McDonald...Sennò tutti sforzi vani...Tanti metri e poi non vincemo niente...Pe' me domenica prossima va più che bene...
Ciao,
da




diegohp

Ezio ha detto...

Lo vedi Antonio...questo e' il pargolo...co' questi e' una guerra persa!

Anonimo ha detto...

Hai ragione Ezio è stato uno dei più bei dieci km che ho corso.
Ciao Franco Scaramella

GIAN CARLO ha detto...

Caspita una bella gara che parte a 2.4km da casa mia e io non ci sono.
Oggi ho perso io, sicuramente hai vinto tu.
Carina Jackie... lo so potrei essere il padre..infatti stavo a scherzà

Ezio ha detto...

@ Franco la vediamo spesso uguale.

@ Giancarlo...ti sei perso una bella gara e' vero! Anche se immagino che su queste strade ti ci alleni sempre ma era proprio una bella giornata di sport...come piacciono a noi...ci sono gare che non hanno nessun motivo per stimolarti...magari corri uguale ma...ci sono invece delle gare che ti danno quello stimolo in piu' e lo senti in fila per la partenza ...ieri era una di quelle...San Pietro? Canale 5? I monumenti? Tutto insieme? Bella gara!

Bravissima Jackie sta diventando un icona della Running, ieri era un po' demotivata...si capisce eh! e rientriamo nel discorso di prima, dopo tanti stimoli nel primo semestre di quest'anno, ci sta' tutto un po' di rilassamento mentale, o forse gli manca il suo Ugo in gara? Mi sa' tanto che dipende da quello!!!!!

Daniele ha detto...

Quando ho visto ieri un servizio al TG ho pensato “chissà che bella una 10 km con quegli scorci… e arrivo a San Pietro”.. Grande che ci sei andato… e anche gran bella prestazione…

Francarun ha detto...

A grande richiesta di UGO ho aperto la mia cucina a tutti voi, ho messo su un nuovo blog tutto di cucina !
lacucinadifrancarun.

Gianluca Rigon ha detto...

mmmhhh che buono quel panino.....ottima scelta, mi sa che stiamo seguendo lo stesso manuale del maratoneta ! Grande Ezio....e veloce !