venerdì 24 ottobre 2008

32 km LL...all on my mind


Lago di Castelgandolfo, inserito originariamente da Lucfan.

.
Allenare la mente...ecco a che serve a me il lungo lento. 
Fugare paure e correre sereno e stamattina ci si e' 
messo il Garmin ad aiutarmi lo lascio attaccato alla porta 
Usb per tutta la notte per stare sicuro, spengo il pc 
stamattina lo accendo...scarico.
 L'istinto e' di spaccarlo poi penso ai 160 euro e 
mi trattengo...in fondo e' colpa mia.
 Guardo l'ora 8.35 e si parte.
Dopo Ostia la parola d'ordine e' self-control...
parto giusto, e' salita e devo tenere. Arrivato a Marino
 si scende verso il Lago per 4 km abbastanza tranquilli, 
passo sotto il tunnel del lago dove non mi e' mai 
piaciuto correre...fossi claustrofobico?. Primo pit-stop
 alla fontanella del lago e penso alle vostre parole ...
sono circa 11 km e mando giu la bustina di maltodestrine 
che mi ero portate. Giro del lago con l'istinto di accellerare...
no no no non si puo'!!! Ritorno indietro alla fontanella
 e mando giu' una pasticca di Enervit...e vi penso sempre eh! 
Ora inizia il bello! Ritornare sulla strada sopra il lago e' 
uno strazio un km di salita assurda continuo a correre
 e cammino per 100 metri , ma quel pezzo non si 
puo' correre...per me!
Mi rilasso verso Marino ma arriva velocemente la
 salita che porta al paese...mi dico se va bene sta salita e' ita....! 
E va' arrivo benissimo alla fontanella del Cimitero 
di Marino e mando giu l'ennesima pasticca di Enervit 
e ora si scende. Grottaferrata comincio a soffrire ma e' 
una sofferenza che corre, e finalmente Villa Sora e Frascati. 
Apro la macchina guardo l'ora 11.21.
2 h 46 per 32 km di collinare non credo che l'avrei mai pensato
 e allora direi che questo lungo mi lascia un gran 
dolce in bocca...sara' per il tempo? Sara perche' non ho
 nessun dolore alle gambe? O sara per tutte le maltodestrine
 che ho ingurgitato? O sara' perche quasi 7-8 mesi fa' 
facemmo lo stesso lungo in compagnia e facemmo 
circa 9 minuti di piu' e alla fine finii con i crampi e dolori?



16 commenti:

Francarun ha detto...

2h,46 x 32 km ?????? grande Eziuccio e poi hai fatto il collinare....sei andato a tutto foo.....è ita si dice abche da noi !
Le maltodrestrine le hai prese nel momento giusto, ma tu prendi le pasticcone invece dell'enervitene in bustine singole????
Hai fatto un bel lungo Ezio e se ora stai bene significa che sei in forma !
Mi fa tanto piacere sapere che sei contento del tuo allenamento di oggi !
E sono felice che hai pensato anche a noi....pure io quando mi alleno da sola penso a te e a tutti blogger amici !
Farai una bella maratona sono sicura !

Ezio ha detto...

Ho presa la bustina al'11° per non portarla appresso e poi le pasticche dopo..ci vorrebbe un carrello per portare tutte ste cose dietro...ipod...bustine pasticche carta....garmin scarico...Grazie per le dritte!

Furio ha detto...

Ezio... che nervoso quando mi succede di lasciare acceso il forerunner; passi a prenderlo e non si accende più!!
Bravo bel lunghissimo!

Gianluca Rigon ha detto...

Ottimo Ezio, ottimo ! Sei in formissima ! A Firenze te me svernici !

Ezio ha detto...

@Furio..vero poi stavo per partire e non avevo il crono dietro sono partito sperando tenesse per un po'...invece dopo 5oo metri ploff...s'e' spento...ma vaff! Pero' e' stato meglio visto il risultato sono contento cosi e sto pensando durante sti allenmneti dlunghi di lasciarlo a casa tanto i km erano salita discesa e pianura quindi a che mi serviva saperli?

@ Gianluc sono orgoglioso del tuo romanesco...se ci fosse l'ipotesi remota che ti debba sorpassare ti faro' il cid e ti mando dal mio carrozziere per un ritocco ma lo stesso vale pure per te! Ma chi te ripija....

Anonimo ha detto...

non sai quante volte ho corso intorno al lago, è troppo bello! domanda tecnica: il giro del lago è 10km precisi? sul lato nord (lato porchettari...nun me ce fa pensa') sei passato da sotto, sul sentiero, o da sopra, sulla strada con la salita ripidissima? luciano er califfo.

Ezio ha detto...

@Lucia' a conoscenza mia, oggi il garmin mi ha accannato de brutto, sono 9.8 km.
Passo sotto perche poi devo ritornare sopra dal tunnel e li sono impicci e la salita di marino fino al cimitero e' la ciliegina sulla torta e stiamo a 26 km.

Ezio ha detto...

Comunque ti volevo dire una cosa..il lago si e' ritirato una cifra si sara spostato di 10 metri dalla parte dei porchettari fa' impessione dove c'era l'acqua c'e' una giungla di vegetazione...che squallido!

er Moro ha detto...

gran bella corsa...Gran bel giro!

Anonimo ha detto...

9.8 passando sotto mi risulta. infatti passando sopra c'è un salitone (o discesone) con 2 tornanti e si allunga andando a sfiorare i 10km. il tratto sottobosco è di una bellezza incredibile, sembra di vedere i folletti delle fiabe nordiche. er califfo.

Ezio ha detto...

ora ufficialmente i bosco e' chiuso per una frana ma ci passano tutti.

Ezio ha detto...

poi correre di questo periodo nei boschi e' bellissimo dopodomani facciamo la Maratonina delle castagne e l'alrto anno correre sotto tutti quei castagni rossi verdi e marroni era uno spettacolo facemmo un lungo che partiva da casa di un amico a montecompatri bassa salimmo su per sn silvestro e passando per tuscolo risalimmo da sotto rocca priora tra i castagni a rocca di papa uno spettacolo poi feci la gara e loro tornarono dietro...questa e' la corsa che amo...se la gara faccio 55 perche sono stanco non mi importa...

uscuru ha detto...

hai fatto una bella scarpinata ... a bello!!!
comincia a pensa' positivo pe' firenze.
ciao ezzié!!!
ma quello ke s'e' fatto la foto con noi a villa borghese.. t' e' parente?

Nikka ha detto...

grande Ezio ... sei pronto!
notte :)

Anonimo ha detto...

bravo Ezio, le sensazioni che hai fanno pensare che farai una bella maratona, volevo solo dirti una cosa, a volte l'istinto di accelerare in allenamento bisogna seguirlo, senza avere paura, perchè così improvvisamente scopri che puoi fare più di quello che pensi, inoltre il lungo si presta a tante variazioni; ossia si può correre più velocemente la prima parte rallentando nel finale, oppure il contrario o, in alternativa ed è quello che preferisco, inserire all'interno della corsa dei tratti a maggiore velocità (facendo girare velocemente le gambe e spingendo un pò)a sensazione tua, quando ti va acceleri e poi recuperi. Questo è un tipo di lungo che mi è servito molto per la maratona.
Ciao ciao, Jackie

Fatdaddy ha detto...

Gran bel giro, posti splendidi e bel passo!
Anch'io, come Gianluca, vorrei un ripassino veloce de romanesco, che il mio è parecchio arrugginito...ci fai lo sconto? :D