mercoledì 8 ottobre 2008

ASICS Gel Ds Tr 13

Le ho provate da Decathlon, sono un guanto, 
il commesso mi ha cercato di convincere che 
hanno un ottima ammortizzazione e per le gare di qualsiasi 
lunghezza sono ottime...con circa 100 grammi di peso in meno.
Chi le usa?
Che ne pensate?
Ad essere sinceri mi ha detto che secondo la sua esperienza
 personale le asics Nimbus a 7-800 Km sono usurate al punto 
giusto per una maratona.
Ma certo che queste sono una piuma...e sono ORANGE!

16 commenti:

Gianluca Rigon ha detto...

Le ho viste anch'io ieri ma non le ho provate anche perchè il commesso mi ha detto che per me hanno una pianta un pò larga. So che hanno un leggero supporto mediale (per piccole overpronazioni): non so se hai bisogno di questo. Non sarebbe del tutto consigliata per corridori pesanti perchè è leggerina (circa 280g). La vedo quindi + indicata per allenamenti veloci.....
Di più nin zò......
Certo che il colore ti si addice !!!!

GIAN CARLO ha detto...

Secondo me, per te sono troppo leggere.
Poi, e questo vale per me, da Decathlon sono pure troppo care.

Michele ha detto...

Non so se ho buone notizie per te. io ho avuto le Ds 12 e queste sono le mie impressioni.
Partiamo dal fatto che sono A2 quindi leggere ed indicate per gente leggera e veloce intendo dire 4 al km per pochi km a mio avviso, io le ho usate per le ripetute e corse da 5\7 km a tutta birra( il mio record è 4.14 al km su 5,2 km totali)sono favolose col vento nei capelli reattive al punto giusto, le ho anche usate per corse meno veloci e le mie ginocchia non erano contente. A treviso ho visto uno arrivato 10 sec dopo di me quindi in 3h e 41 e rotti min con quelle addosso ma a me non sembrava il caso. durano poco, a 600 km mi sembrava di correre scalzo quindi senza ammortizzazione e dulcis in fundo sono da pronatore hanno nella parte interna il sostegno per noi che cediamo :) per quanto riguarda le grandi catene ti rimando al mio ultimo post che parla proprio di questo.

uscuru ha detto...

vedo ke so' tutti bene informati, tranne ke te,(nun t'offenne , sei n'amico)
x usare le a2... o pesi poco, e vista la tua corporatura, non credo..
oppure devi andare sotto a 4' al km
e te lo auguro!!!
se no', te le metti x fare bella figura con la divisa della running..
dato ke come hai detto tu "sono orange"
ciao!

franchino ha detto...

Ciao Ezio. Attualmente corro proprio con queste scarpe (la versione Bianca e Blu). Sono arrivate dopo un paio di Precision e mi trovo bene, sono un pelo più ammortizzanti. Certo sono un pò leggerine, leggendo sopra non te le consigliano...

PS: ma come si fa a dire che un paio di scarpe a 7-800 km sono rodate al punto giusto per fare la maratona? Io non l'ho mai corsa però mi pare strano. Boh!

Ciao!

Nick.12 ha detto...

Belle "Orange"
Ma.......
Con le A2 si possono fare al massimo le mezze Maratone....
Sempre se non stai sotto i 3.40/50 al km in Maratona.
E non strafare, perchè possono fare male, molto male....
Ciao Nick

marco secchioni ha detto...

ciao Ezio, ma le scarpe che usi adesso sò proprio messe male??
nò è che mi sembra un pò tardi ora, praticamente devi subito iniziare a correrci per vedere come ti ci trovi, sinceramente quando compro scarpe nuove (ed
ormai lo faccio da anni per corrispondenza al Koala sport di Milano) prima di inizare a correrci
ci faccio lunghe camminate per alcuni mesi....
comunque io ho corso una maratona con un paio di super leggere, anch'io a quei giorni lo ero (58 kg. adesso in pochi,ma tosti, mesi da 70 son tornato 62 kg.)....
comunque per diversi giorni dopo la maratona ho avuto mal di schiena, quindi preferisco correrle con scarpe un pò più pesanti, ma intermedie...

Francarun ha detto...

Ma allora un tu hai comprato le cumulus o le ninbus????
Ma secondo me son troppo leggere per te Eziuccio !
Poi se ti piace il colore e ci stai bene, mah che ti devo dì.....corrici per un bel po prima un si sa mai !
Vedi poi i commessi se non sono podisti veri e che se ne intendano ti possono dare anche scarpe che non fanno per te !

Io come ti ho già detto, uso le Ninbus e le Cumulus eppure sono leggera, ma con i problemi di schiena che ho le scarpe più leggere mi danno fastidio, scarpe leggere le uso solo per le garette o per la pista ma per i lunghi no !

ugo ha detto...

Anche questo bisogna riconoscere che sia un argomento scabroso.
Sulle scarpe si dice molto e qualche venditore ha la presunzione di dire tutto ma le variabili sono talmente tante che arrivare ad una certezza mi sembra veramente troppo.
Sono in vena di dogmi per cui ve ne pongo qualcuno al quale non è proprio facile rispondere:
Le scarpe influenzano la dinamica di corsa di tutti, atleti leggeri ed atleti pesanti.
La dinamica di corsa e poi influenzata dal tipo di appoggio, dalla postura, dal tono muscolare, dall'andatura, dal lattato e quindi dalla distanza ma anche dalla difesa antalgica a microtraumi e traumi.
Se poi pensiamo che tutto questo nel corso del tempo può modificarsi,ne aggiungiamo un'altra.
Vi premetto che non sono in grado di rispondere,e pochi sono capaci di dare certezze, del resto l'affollamento di opinioni tra Posturologi, Medici dello sport, Ortopedici ed altri addetti ai lavori ne è la conferma, se poi aggiungiamo quello che è un vizio un pò generalizzato di noi podisti che far valere per altri la nostra esperienza,il patatrak e certo.
Discutiamone dunque e magari coinvolgiamo qualche esperto,ognuno può fare la sua parte e magari a qualche buon principio si arriva a formularlo, fermo restando il fatto che siamo tutti diversi dagli altri e che le variabili prese in considerazione vanno fatte valere quando si sceglie e ci si fa aiutare a scegliere.....
purtroppo il colore non basta a fare la scarpa adatta per noi per quella corsa!!!

Anonimo ha detto...

La scelta delle scarpe è sempre soggettiva,ma la ricerca di quella giusta per noi, va fatta documentandosi sulle catatteristiche fornite dalle varie case, abbinandole alle informazioni che abbiamo sul nostro modo di correre.
Certo sarebbe auspicabile avere a disposizione vari tipi di scarpe, con caratteristiche diverse, per testare quella più adatta alle nostre esigenze, ma si sà tutto ciò costerebbe un po' troppo.
E quindi ci accontentiamo di test su quelle che di norma cambiamo ogni anno e con cui corriamo anche se non siamo soddisfatti al 100%.

Alfredo ha detto...

Scusate l'ultimo post è partito senza il nome utente.

Ciao

Alfredo

Ezio ha detto...

Bene..grazie a tutti!
Come capite ho fatto questo post perche proprio non ero convinto delle parole del commesso. Una costante nella scelta delle scarpe, ena regola diciamo casareccia...se sono troppo comode non sono per Ezio...e queste sono una piuma..stesso sbaglio ho fatoo un anno e mezzo fa' andammo col Giampy a comprare le scarpe e il vebditore insisteva per u paio di Brooks Dinamite (credo) Bellissime e...una pantofola! Nonostante fossero abbastanza pesanti. Stanno li' ancora belle ma si sono scaricate in poco tempo.
Su una cosa sarete d'accordo con me...e' difficile scegliere e come dice Alfredo ci affidiamo spesso alle scarpe che conosciamo.
Non le avrei fatte queste ma una cosa la dovra' convenire anche quel dissacratore di Ugo....sono proprio belle...e Orange!

Anonimo ha detto...

Bisognerebbe anche capire cosa si intende per super leggere rispetto al proprio peso, io come Marco, quando faccio i lunghi con scarpe più leggere (Saucony grid caliber) ha mal di schiena, cosa che non succede con le più pesanti e ammortizzate.
Però dopo 30 km 100 g in meno ti sembrano una benedizione...

Stefano

Teresa ha detto...

Ciao Ezio,
è vero il colore delle scarpe è bellissimo perchè rappresenta i colori della nostra società, però forse è meglio un paio di scarpe che a lungo termine di proteggano, piuttosto che ti facciano solo risultare bello!Da profana credo che quelle scarpe non vadano bene, sono troppo leggere per una corporatura come la tua , se poi ci metti che ci vorresti correre una maratona allora sono anche meno indicate.
Naturalmente io non ne capisco molto e se dico sciocchezze spero che qualcuno me lo faccia notare,scriviamo o no per confrontare le nostre diverse opinioni!!?
Un abbraccio lady

Ezio ha detto...

Su una cosa sono sicuro che per te andrebbero benissimo...e il colore poi...visto che a qualcosa sto post e' servito!
Ciao Belloccia!

Ezio ha detto...

Ah dimenticavo! Ciao Stefano...e' sempre un piacere.