lunedì 22 giugno 2009

LA MARCIA DEI NANETTI

Water sculpture, inserito originariamente da JannaPham.


.
Scherzo con i miei compagni di squadra 
(ieri ho organizzato la marcia dei Nanetti...ossia 14 km di saliscendi
dolci in quel di Tor Vergata e credo che sia la 
svolta che attendevo ormai da molto tempo.
Corro tranquillo per 14 km consecutivi, non mi sembra vero!
Piano (il tempo non sara' esaltante) ma neanche ho 
cadute di forza o cammino. 14 km di lento. 
Alla fine sento indurirsi dietro la coscia sinistra e incontrando un amico
mi dice che corro male ma credo di aver un po' di paura ancora 
e forse la mia corsa non e' ancora simmetrica e rimando 
a oggi la revisione di questo fastidio.

Stamattina e' l'ora di iniziare questa benedetta tabella che tanto sudore
e' costata al mio coach. Recita 20' + 40' di fartlek (1' veloce e 1' lento) 
cercando di fare il veloce in salita e il recupero in discesa.
Mi scaldo per 2 km in quasi 15' e poi comincio questo allenamento 
a mio modesto parere bellissimo. Sul percorso di 10 km allungo e rallento, 
all'inizio per paura del fastidio di ieri la cautela la fa' da padrone ma 
passata la meta' sento che va' sempre meglio nonostante sia iniziata la salita.
Ne escono 56 minuti a mio parere da sogno se ripenso a una 
settimana fa'. Le gambe cominciano a correre e la mente 
sembra togliere definitivamente i timori.

10 commenti:

Moni ha detto...

Ecco, lo sapevo, non mi posso distrarre un attimo che recuperi alla grande! Uè bello ma che compagno di squadra sei? Colpisci a tradimento?
Scherzo Ezio, non sai quanto io sia contenta di questo recupero... Mi sa che ormai stai veramente rientrando.
Monica

the yogi ha detto...

dai che è la volta buona... la tabella incombe! :)

Marco Bucci ha detto...

Bueno !!
Complimenti x la ripresa...!!!

Comunque te sei salvato per l'acconciatura sinno' co' la marcia dei nanetti potevi da fa' biancaneve !!!

ahahahahahah

Scherzo Ezzie'...

Che fai venghi a Monterotondo per un 5000 da paura ?!?!?

Un abbraccione

Moni ha detto...

P.s.
Però carino il titolo del post... la marcia dei nanetti.

er Moro ha detto...

Good good, I'm happy 4 u ;)
ps:
nn far caso a st'inglese, è un pò de tempo che me sta pià così!!!

GIAN CARLO ha detto...

Se solo avevi recuperato 7 giorni prima ti ingaggiavamo per la mezza di notte... quando il prossimo pettorale.

Francarun ha detto...

ahahahahahahaha appena ho letto il titolo mi son schiantata a ridere....bellissimo il titolo...La marcia dei Nanetti...troppo forte tu mi fai mor dal ridere.
ahahahahaha non riesco a smettere ahahahahaha--...
Sono contenta eziuccio che ti stai a riprendere, il doloretto alla coscia è sicuramente la postura sbagliata, perchè lo ai quando si viene da un'infortunio è matematico che si tenda a stre sul chi va la.....le variazioni in salita sono ottime, io sono migliorata proprio facendo le variazioni come le tue.....
ahahahahahaha mi torna in mente il titolo....troppo forte !

Ezio ha detto...

Moni, occhio alle spalle che arrivo....

Yogi, tabella docet et incombe.

Marco, al massimo il lupo cattivo...
che vengo a fa' Marco, un 5000 a 5' me vergogno...

Moro theng yu!

Gianca' prossima gara forse il 5 luglio mi sembra 8 km a Albano io Ale e forse Angelo ensemble.

Franca, t'e' piaciuta eh!

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good

Anonimo ha detto...

leggere l'intero blog, pretty good