sabato 27 giugno 2009

Settimana dal 22 al 28 Giugno 2009

Lecce - Torre dell' Orso


.
Settimana altalenante, ma era facilmente preventivabile.
Si inizia domenica con 14 di Lenta che corro in tutta serenita' come non mi succedeva 
da tempo.Il tempo non e' esaltante ma era difficile immaginare 
di meglio, l'importante era viaggiare e rifare qualche km, il resto verra'.
Lunedi 15' di riscaldamento e poi circa 8 km di fartlek 1' veloce e 1' lento.
E' uno degli allenamenti che preferisco e mi diverto sul saliscendi di Tor Vergata
a scattare in salita e recuperare in discesa, insomma umore a mille!
Mercoledi, della serie un giorno bene e uno male, oggi proprio non va'.
Dovrei fare 1h di costruzione ma proprio non va'. Stanchezza per motivi
lavorativi e forse uno strascico legato gli allenamenti precedenti fanno di un 
allenamento facilefacile...'na schifezza...'na fetenzia. Quasi 11 km non esaltanti.
Venerdi prima prova sulle ripetute. Ripetute sui 400.
Ne escono 8 x 400 a Tor Vergata con tempi che sono di 1' e 43 nel tratto
il leggera salita e 1' e 37 nel ritorno in discesa.
Pensavo peggio non forzo e non ne faccio di piu' per indicazione del coach
e tanto torto non lo aveva.
Sabato gambe intorpidite e poco reattive specie nei primi chilometri
e ne escono 15 km a 5' e 30. Non la vedo cosi' nera anche se non e' di certo
esaltante ma vedo netti miglioramenti rispetto una settimana fa'.
Solo una cosa...mentre corro sento dolori ai glutei e al retro delle cosce.
Ma al decimo chilometro dopo averle pensate tutte provo a cambiare la postura
di corsa  butto avanti il busto e sento che va' meglio. Fatico di meno e non sento
piu' dolore. Correndo in posizione di difesa ho dolore se tento di allungare va' meglio.
Perchè?

Ora domenica e lunedi di riposo e lunedi metto il programma settimanale.

9 commenti:

the yogi ha detto...

hmm. glutei e retrocoscia.... le salite?

Ezio ha detto...

E chi l'ha fatte?

the yogi ha detto...

"saliscendi a torvergata ecc ecc"

Ezio ha detto...

...so' diventato di ceramica...allora puo' essere.

the yogi ha detto...

:))

Francarun ha detto...

Secondo me è la postura in difesa del polpaccio che ti fa correre scoordinato, io non mi preoccuperei, ansi cercherei di correre più rilassato possibile....!
Eziuccio dopo un'infortunio è facile non riprendere bene a correre vedi la Cristina non riesce ancora a correre un metro senza dolore. Ci vule pazienza, ma tu non demordere e continua !
Un bacione sulla parte dolente !

stoppre ha detto...

collè e magari fare anche dei riposi ? non si passa da niente a tutto e mò to'o detto !!

GIAN CARLO ha detto...

Bene i riposi, ma affronta gli allenamenti spensierato... pensa all'Inter.

Marco Bucci ha detto...

Una mezz'oretta al giorno di streching non guasterebbe penso, visto che non ne fai mai menzione...
In particolare mi sembra che stai accusando problemi al bicipite femorale...
Se fossi il tuo allenatore ti direi di mettere il piedone sul tavolo o sul classico steccato e poi con la manina andrei a toccare la punta, dolcemente senza stirare il povero muscolo, ma raggiunto il max dove sento una punta di fastidio, rimango li' x 30 secondi... Lo so che la conosci...ma lo fai ?!?!?
Scusami se mi impiccio ma ad un amico le cose vanno dette pure se sono scontate... degli altri uno magari se ne frega...
Un abbraccione e non demordere...