lunedì 25 maggio 2009

PERCHE' CORRO by Moni



Eh, bella domanda, me lo chiedo anche io tutte le volte che mi preparo 
per il mio allenamento e la preparazione presuppone grandi prestazioni visto 
che davvero non mi faccio mancare nulla della tecnologia più avanzata,
peccato che però le prestazioni non siano quelle agognate, nonostante
l'ultimo modello di scarpe, nonostante l'abbigliamento hi-tech, nonostante
il mio superaccessoriato Gps che prepara all'occorrenza anche il caffè, 
non riesco a fare il famoso salto di qualità. Però io ci credo, mi hanno 
sempre detto che bisogna crederci nelle cose affinchè avvenghino
ed allora io ci credo e passo giornate intere ad immedesimarmi nella
mia parte di aspirante Top Runner..... beh, se poi divento un Media 
Runner, va bene lo stesso. Comunque tornando alla domanda iniziale e cioè 
"perchè corro", i motivi possono essere diversi, se mentre mi preparo
poi mi guardo anche allo specchio, questi raddoppiano..... 
Mi metto di profilo e vedo quella pancettina che ultimamente mi 
disturba tantissimo, vabbè chiamiamola adipe giusto per non scontentare 
coloro che vogliono chiamare le cose con il loro nome, poi mi rigiro
ancora su me stesso e mi chiedo quanto mi ci vorrà con 'sta dieta a 
riacquistare quella linea invidiabile (ma solo per me) che avevo qualche 
anno fa, accenno qualche passo di danza per capire se sono ancora in 
grado di ballare un mambo e mi conforta vedere che comunque 
l'elasticità c'è sempre, tranne crollare dopo 30 secondi di ballo... 




Vabbè, non divaghiamo.... corro per tanti motivi, sicuramente per quella 
sensazione esaltante che mi dà arrivare al traguardo (dicono tutti così
e quindi lo dico anche io), quella sensazione che mi fa passare subito
la stanchezza (mah), quella sensazione che mi porterebbe ad abbracciare
tutti coloro che incontro dopo per strada (quasi tutti anche perchè 
sono tutto sudata ed appiccicatticcia e poi francamente a me mica mi 
va di abbracciare e baciare tutti.... casomai se ci fosse Zingaretti 
al traguardo....). Forse allora perchè dopo una bella corsa acquisisco 
subito quell'energia e sinergia tali che mi consentono di affrontare 
la giornata con una carica ed entusiasmo notevoli?
(sarà pure così, ma io di solito, dopo una gara, l'unica cosa che desidero 
è spiaccicarmi sul divano). Ed allora "perchè corro?" Ah, ecco ho capito, 
corro per quella famosa produzione di endorfine e serotonina di cui parlano 
tutti e delle quali dopo è invaso il mio corpo, ecco deve essere proprio
questo il motivo che mi fa arrancare per chilometri e chilometri 
con tutte le condizioni climatiche possibili ed immaginabili, non c'è altra 
spiegazione, le endorfine, questa parola quasi esotica è la spiegazione
di tutto, la chiave di questo segreto, la chiave dei miei allenamenti quasi 
notturni, la serotonina che, come mi hanno spiegato, ha quasi lo stesso 
effetto benefico della nutella sulla mente dell'uomo... 
Sarà sicuramente così... oppure forse.... vabbè, fa lo stesso se 
ve lo dico domani "perchè corro"?.

12 commenti:

GIAN CARLO ha detto...

Guarda che vai benissimo anche se corri semplicemente per farti fotografare con quella presunta "pancetta" !

Fatdaddy ha detto...

...prendo appunti...in caso di corsa con Moni, asciugarsi preventivamente le ascelle pezzate e presentarsi al traguardo con un taglio di capelli alla Zingaretti per sperare in un suo abbraccio! ;)

Mathias ha detto...

corro per gli stessi motivi, ma non sapevo che la nutella producesse le stesse sostanze chimiche della corsa.
quindi il giorno che non abbiamo voglia possiam sostituire le ripetute con..delle ripetute alla nutella? :-P

Francarun ha detto...

Monica ma perchè non ti costruisci un Blog tuo ? e ci racconti le tue avventure ?

Moni ha detto...

Mathias ma la nutella è un ottimo deterrente per il cattivo umore, non lo sapevi? Ripetute alla nutella? Lo sai che non ci avevo pensato? Quindi vediamo un pò, bisogna ingurgitare più nutella possibile in poco tempo, giusto? Beh, qui sono un fenomeno, mi dispiace, vi batto tutti!! Mathias noi credo che ci saluteremo sabato al Passatore.

Ezio ha detto...

Fat allora sono avvantaggiato....

Franca, che fossero prove tecniche di trasmissione? o che racconti in corsa ritorni al suo progetto iniziale, un grosso contenitore per runner che hanno voglia di parlare?
Vedrai a breve che qualcun altro postera' come Monica.

Michele ha detto...

Buone corse

Tosto ha detto...

Mo deve sono finito? non è il Blog di Moni? ed io che pensavo di aver approcciato un altra bella di padella!

Tema: perchè corro?
Alla fine non si è capito ... ma di certo corri! :)

Moni ha detto...

Se ti può consolare non l'ho capito neanche io.... Ma a volte non sappiamo spiegarci perchè ci piace una cosa, vero? Sappiamo solo che ci fa stare bene e questo ci basta. Poi, se vogliamo dire che corro per mangiarmi barattoli di nutella.... Sì, anche per questo!

Francarun ha detto...

Scusami Eziuccio !

Frate_tack ha detto...

Non sei una uonder uoman, ma ti avvicini molto.
Corri per il piacere di correre non per la pancetta (adipe) che spunta
Corri perchè correndo hai incontrato tanti amici come Ezio.

Corri e diventa una trop runner anche n'a medio runner va bene :-)

Marco Bucci ha detto...

Cara Monica, allora sei tipo me...

La mia massima e' : "corro per mangiare...e non viceversa..!!"...

Facciamo tutto cio' per una forchettata in piu' senza rimorsi...?!?!? ;-D