domenica 10 aprile 2011

Cammino di Santiago - Burgos - Castrojeriz

Sveglia alle 6 e stamattina sono io ad accendere la luce del letto per primo nel nuovissimo e organizzatissimo Albergue Municipal de Burgos...gli albergue...la Navarra e' molto piu' cara si parte dai 7 euro ma la maggior parte da 10 euro, tenendo conto che in uno stanzone ci mettono poco a mettere 60 persone direi un buon affare....ieri 4 euro, la castiglia e' meno cara.
Stamattina volevo sapere come stavano le gambe finalmente in pianura, detto fatto io e jaka conveniamo che sembra di stare su un tapis roulant...32 km a 5km ora in un paradiso...aveva ragione Barbara le mesetas sono un sogno e le nostre gambe oggi ugualmente. Attraversiamo paesini da fiaba e in special modo Hontanas dove ci fermiamo per un ora di relax e un pezzo di pane e formaggio come dei bravi pellegrini. Dimenticavo....oggi si aggiunge a noi un simpatico svizzero di nome udite udite. ...Marino...ma come io scappo da Marino (paese dove lavoro...;=)...e me lo ritrovo qua'...cammina veloce e tosto ma stasera e' arruvinato...domattina vedremo. Insomma dopo la pausa di un oretta un altra decina di km su un bellissimo sentiero ...bellissimo passaggio tra le rovine del monastero di San Anton, con tanto di insegne dei templari e poi dritti verso Castrojeriz un belissimo paese con sopra un castello medievale. Stasera compleaanodi Jaka e quindi grande festa  a Castrojeriz....miracoli del Camino. Buena vida amigos.

2 commenti:

theyogi ha detto...

jung le chiama 'sincronicità'... stai facendo una cosa proprio bella, anche per noi....

francoscr ha detto...

avrai consumato un paio di scarpe? buon cammino.